Language:
Storti S.p.a. - Mercoledì 28 Luglio 2021

Certificazioni

Politica per la qualità rif. Norma ISO 9001:2015

La ditta Storti Spa ha deciso di istituire un Sistema di gestione per la Qualità conforme ai requisiti espressi dalla Norma ISO 9001:2015 per le seguenti attività:


Progettazione, fabbricazione ed assistenza post-vendita di impianti di segheria e per la produzione di pallet”.

La Direzione considera la Politica per la Qualità come il mezzo per condurre l’impresa verso il miglioramento continuo delle proprie prestazioni. Essa costituisce parte integrante della strategia generale dell’impresa che ha come fine la redditività economica dell’azienda e quindi la sua permanenza sul mercato nel corso del tempo e si basa sui seguenti obiettivi:

  • Garantire il completo soddisfacimento dei requisiti cogenti relativi agli impianti forniti

  • Monitorare costantemente il grado di soddisfazione del Cliente al fine di migliorare la Qualità percepita;

  • Attuare il monitoraggio dei processi, il miglioramento continuo del SGQ e la riduzione delle inefficienze nella gestione organizzativa e tecnica dell’impresa;

  • Favorire la competenza, la consapevolezza e la partecipazione del personale, mantenendosi aggiornati con l’evoluzione tecnologica in atto nel settore;

  • Garantire la salute e la soddisfazione del personale dell’impresa e la creazione di un clima di collaborazione costruttivo;

  • Valutare i fornitori in modo da garantire la qualità dei prodotti acquistati e in seguito forniti al Cliente;

  • Gestire e manutenere le infrastrutture e le attrezzature in modo sistematico per non avere problematiche e fermi del servizio;

Ulteriori obiettivi per la qualità verranno definiti almeno annualmente nel corso dell’attività di riesame da parte della Direzione.
Al fine di raggiungere questi obiettivi per la qualità, la Direzione si impegna a:

  • Attivare, mantenere e migliorare costantemente un Sistema Qualità conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2015;

  • Affidare ai “process owner” la piena responsabilità e autorità per assicurare il rispetto di quanto previsto dal Sistema Qualità aziendale;

  • Monitorare periodicamente il sistema qualità attraverso la predisposizione di audit interni, al fine di valutare il rispetto dello stesso;

  • Assicurare che la Politica della Qualità venga comunicata (tramite riunioni e affissa in azienda), compresa (verificando a fine riunione o in fase di audit interno) e applicata a tutti i livelli aziendali e che sia disponibile alle parti interessate sul sito internet aziendale;

  • Soddisfare le esigenze dei clienti, che si traduce in:
    • Garantire la conformità ai requisiti contrattuali, tecnici, qualitativi;
    • Accrescere l’affidabilità del prodotto e del servizio;
    • Consolidare la soddisfazione del cliente;
    • Aggiornare il range di produzione con adeguata e costante attività di R&D
    • Sviluppare ed ottimizzare i processi ed il know-how.

  • Formare e sviluppare le risorse, che si traduce in:
    • Rafforzare il livello di competenza, professionalità, coinvolgimento e motivazione del personale dipendente;
    • Favorire la crescita culturale dell’azienda e la ricerca delle cause dei problemi che si verificano;
    • Mettere a disposizione risorse adeguate (strutture, mezzi, impianti, attrezzature, macchine ed apparecchiature con una efficace gestione degli investimenti;
    • Assicurare un elevato livello di manutenzione, sicurezza ed affidabilità dei mezzi a disposizione;
    • Garantire un favorevole ambiente di lavoro;
    • Mantenere alto il livello di prestazione dei fornitori.

  • Comunicare la strategia, focalizzata a:
    • Conseguire il miglioramento continuo delle prestazioni;
    • Favorire la soluzione dei problemi e l’attività preventiva;
    • Misurare sistematicamente le prestazioni per accrescere i risultati;
    • Consolidare la struttura e la dimensione societaria;
    • Accrescere il numero dei clienti e capire le esigenze del mercato.

La Storti Spa ha determinato i fattori esterni e interni rilevanti per le sue finalità e indirizzi strategici e che influenzano la sua capacità di conseguire i risultati attesi per il proprio Sistema Gestione Qualità. Tale valutazione è presente nel documento di Riesame della Direzione, aggiornato almeno annualmente o al cambiamento dei fattori analizzati.
Tale analisi porta alla conseguente rivalutazione dell’analisi del rischio e al successivo piano di miglioramento.